Get Allucinazioni PDF

By Oliver Sacks

Show description

Read or Download Allucinazioni PDF

Similar italian_1 books

Vaclav Havel, Massimo Gary Simbula's La politica dell’uomo PDF

Los angeles rapida e massiva modernizzazione del mondo contemporaneo pone continuamente domande a cui occorre rispondere senza scivolare, com’è già successo, in illusorie quanto pericolose soluzioni totalitarie. Contro quella «invisibile finzione» messa in scena da un potere impersonale e disumanizzante, sia esso di matrice socialista o consumista, Václav Havel invita all’assunzione di responsabilità morale, quale radice di una «politica antipolitica», ovvero una politica dell’uomo, e non dell’apparato, che nasca dal cuore e non da una tesi.

Extra info for Allucinazioni

Sample text

Più tardi, però, l’insight viene meno, ed egli crede che i suoi minacciosi visitatori siano reali. Di notte, quando scopre gli «intrusi» nel suo appartamento, è terrorizzato – anche se quelli non sembrano affatto interessati a lui. Molti di essi sembrano «criminali» e indossano uniformi carcerarie; a volte «fumano Pall Mall». ». In un’altra occasione una delle apparizioni se ne andò via scivolando «da sotto la porta» come un liquido o un vapore. Marlon ha verificato che queste figure sono «come fantasmi, non sono solide», e che il suo braccio può attraversarle da parte a parte.

Per esempio, un danno arrecato a una piccola area della corteccia visiva, denominata V4, può compromettere la percezione cromatica, e soltanto quella. Il lavoro di ffytche è stato il primo a confermare che le allucinazioni si servono delle stesse aree e delle stesse vie visive della percezione. 8 D’altra parte, se da un lato esistono categorie di allucinazioni visive determinate neurologicamente, dall’altro si possono anche avere fattori determinanti personali e culturali. Nessuno, per esempio, può avere allucinazioni di notazione musicale, o di numeri o lettere, se non ha mai visto queste cose nella vita reale.

Inoltre, ffytche et al. hanno osservato una chiara distinzione fra l’immaginazione visiva normale e le vere e proprie allucinazioni: immaginare un oggetto colorato, per esempio, non attivava l’area V4, attivazione che invece aveva luogo nel caso di un’allucinazione a colori. Questi risultati confermano che non solo soggettivamente, ma anche fisiologicamente, le allucinazioni sono diverse dall’immaginazione e molto più simili alla percezione. Nel 1760, scrivendo a proposito delle allucinazioni, Bonnet disse: «La mente non era in grado di distinguere la visione dalla realtà».

Download PDF sample

Allucinazioni by Oliver Sacks


by Joseph
4.3

Rated 4.64 of 5 – based on 49 votes
Posted In CategoriesItalian 1